Catawiki guadagna con le aste online

ADV – NIELSEN

Catawiki guadagna con le aste online

Catawiki guadagna con le aste online

Sembra che le aste on-line stiano diventando sempre più popolari. Possiamo sottolineare che le aste già esistenti non propongono qualsiasi tipo di oggetto. Infatti, proprio per questo motivo sono diventati una sorta di piattaforma di tipo commerciale.

Catawiki fu fondata nel 2008 in Olanda e pian piano è diventata sempre più popolare, diffondendosi in tutto il mondo.

Catawiki che cos’è?

Sembra proprio che Catawiki non sia il classico sito di aste on-line. Come in tutti i siti di aste online avvengono delle vere e proprie aste con la differenza che gli oggetti proposti sono del tutto unici e introvabili sul mercato.

Il portale ha uno spazio appositamente dedicato agli oggetti unici che possono essere sia di antiquariato ma anche tesori scoperti in cantine o quelli esclusivi.

L’unico requisito fondamentale per poter accedere a questo tipo di piattaforma è quello di possedere oggetti unici, di valore e belli.

Catawiki che oggetti posso trovare?

La piattaforma Catawiki sembra essere rivolta ad una piccola Community, ma navigando si possono trovare degli oggetti davvero interessanti come le gemme ad un prezzo accessibile. Ma anche riviste storiche, gioielli o orologi antichi e di valore, opere d’arte o macchine d’epoca.

Un esempio è che si può trovare uno scooter Vespa prodotta in Italia, rara da trovare in tutto il mondo. Oggetto è stato valutato dalla piattaforma di un prezzo pari a 300.000 euro. Ma l’offerta non dovrà per forza raggiungere prezzi alti, ma navigando si possono trovare differenti aste davvero molto interessanti.

Catawiki come funziona?

Nonostante sia una piattaforma del tutto unica, vale la pena sottolineare che non è un portale costoso sia per chi vende ma anche per chi acquista. Per poter usufruire del servizio basta semplicemente registrarsi sul sito, che è gratuito.

Non solo, anche partecipare alle aste è gratuito. L’addebito ci sarà solo quando i venditori non hanno ricevuto l’offerta più alta. Se ad esempio un acquirente desidera acquistare un orologio ma non raggiunge l’importo minimo richiesto, in questo caso, l’articolo non viene considerato venduto.

Le uniche commissioni vengono applicate soltanto quando la vendita di un oggetto in asta andrà a buon fine.

Catawiki guadagna con le aste online: Catawiki opinioni

Per chi è appassionato di arte o di mobili antichi o semplicemente di oggetti unici. Catawiki è la piattaforma adatta. Naturalmente, saremo sempre noi acquirenti a decidere se prendere un oggetto rispetto ad altri.

L’unica pecca è che durante l’asta si devono rispettare i tempi e far in modo che qualcun altro non dia un’offerta maggiore alla nostra. L’importante è che quando si propone un’offerta bisogna essere sicuri della somma di denaro proposta perché dopo non c’è nessuna via di scampo.

 

Poteva interessarti:

Come guadagnare con l’affiliazione Catawiki Leggi qui

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*