Come si può guadagnare con Instagram? Quanto si guadagna?

Come si può guadagnare con Instagram

In molti avranno sentito parlare degli Instagrammer, ovvero di persone che guadagnano grazie alle foto scattate e condivise ogni giorno sul noto social network. Ma come guadagnare con Instagram? Gli Instagrammer sanno come arrivare a un vasto pubblico e influenzare il loro potere decisionale d’acquisto. Queste capacità permettono loro di guadagnare, potenzialmente costruendo un business proficuo, o più semplicemente di ottenere un’entrata extra o magari dei prodotti gratis. In questo articolo, vedremo in dettaglio come guadagnare con Instagram, quindi come monetizzare un profilo o una pagina Instagram.

 

Quanto si guadagna con Instagram?

Le potenzialità di guadagno su Instagram dipendono chiaramente dalle strategie di marketing e quindi dal tipo di monetizzazione che si decide di seguire. Vendendo i prodotti del proprio negozio online, in affiliazione o attraverso il dropshipping il dropshipping ad esempio, i guadagni potenziali su Instagram saranno direttamente proporzionali alle abilità di vendita.

Altre persone preferiscono puntare sull’influencer marketing e sulle collaborazioni sponsorizzate. In questo caso sarà necessario  costruire un pubblico fidelizzato. Un account con 10.000 follower, ad esempio, può guadagnare da 100€ a 500€ per ogni post, ovviamente sulla base del livello di engagement dei seguaci.

Come si guadagna con Instagram?

Le possibilità di guadagno variano a seconda all’unicità dei contenuti proposti, ma anche, al following e all’impegno dedicato. Quelli seguenti sono i principali metodi per guadagnare su Instagram:

  •         Condividere post sponsorizzati, per i brand che intendono raggiungere un pubblico più ampio.
  •         Partecipare a programmi di affiliazione che consentono di ottenere una percentuale sulle vendite dei prodotti di altre aziende.
  •         Creare e vendere un prodotto fisico o digitale. In alternativa anche offrire un servizio a pagamento.
  •         Vendere le proprie foto.
  •         Portare il traffico di Instagram su altri canali per alimentare un business esterno.

 

La particolarità di questi sistemi di guadagno, risiede nel fatto che uno non esclude l’altro, e che quindi possono essere utilizzati in contemporanea per un business più proficuo.

Come trovare aziende con cui collaborare

Per gli influencer popolari è molto probabile che siano i brand a scovarli. Ma anche l’instagrammer stesso può cercare dei brand vicini alla propria personalità e ai propri valori. Questo per promuovere prodotti che realmente si apprezza, salvaguardando il rapporto di fiducia con il pubblico. È possibile contattare direttamente i brand, proponendo un accordo, oppure accedere alle piattaforme per influencer, in modo da aumentare le probabilità di essere rintracciati.

Per quelle persone che invece preferiscono affidare le loro speranze di guadagno ai programmi di affiliazione, il discorso cambia. A differenza degli influencer infatti, gli affiliati si dedicano più alle vendite per il brand con cui collaborano che all’aumento della sua visibilità. Tutto questo chiaramente in cambio di commissioni variabili a seconda del programma di affiliazione.  Generalmente si utilizza un link tracciabile o un codice promozionale per garantire che i click si traducano in vendite.

Se la scelta di guadagno dovesse ricadere su questa formula, sarà possibile focalizzarsi su un solo prodotto alla volta perché Instagram consente di inserire link esclusivamente all’interno della bio. Questo significa che sarà necessario utilizzare strumenti di raccolta link che consentono di presentarsi in maniera più professionale ai propri seguaci.

Corsi su Instagram

Ti piacerebbe avere un certificato che ti permetterebbe di far accrescere la tua persona? Ti piacerebbe mostrare e apprendere delle nozioni importanti su Instagram? Sono sicuro che avrai capito cosa voglio dire!

Per diventare bravo, per farti conoscere devi apprendere sicuramente delle nozioni, lascia perdere coloro che pubblicano così a caso, la maggior parte di loro non guadagna. Fai una cosa impara, vedi quello che c’è da sapere e dopo sfoggia tutto, e solo li che farai vedere chi sei. Pubblicare un contenuto senza senso c’è la fanno tutti a farlo, pubblica nel modo corretto, si padrone di te stesso!

Mi sento di consigliarti 4 corsi, decidi tu quale fare, ognuno di essi sicuramente ti darà informazioni che poi tu potrai usare per dare valore aggiunto a quello che farai!

Come diventare Social Media Manager del tuo business

Rendi Instagram un efficace strumento di marketing per il tuo brand